Truffa e riciclaggio: chiesto il processo per 25 persone

Truffa e riciclaggio: chiesto il processo per 25 persone

14 Gennaio 2020

di Andrea Fantucchio – Chiesto il processo per venticinque persone coinvolte in un’inchiesta su una associazione a delinquere specializzata nel piazzare abusivamente prodotti finanziari e quote di Crowdfunding in tutta Europa. A firmare la richiesta di rinvio a giudizio sono stati i sostituti procuratori di Avellino, Roberto Patscot e Fabio Massimo Del Mauro. L’udienza sarà celebrata il prossimo 6 maggio 2020, di fronte al gup Marcello Rotondi.
L’indagine era partita dalla Procura di Como e ha interessato diversi comuni italiani.

All’inchiesta hanno partecipato diverse compagnie della guardia di finanza, fra le quali quella di Avellino diretta dal colonnello Gennaro Ottaiano. Nel capoluogo irpino gli inquirenti si erano focalizzati su una società in particolare.
Una costola dell’inchiesta, per questioni di competenza territoriale, era stata trasferita da Como ad Avellino.

Dove la Procura irpina ha chiesto e ottenuto sequestri per tredici milioni di euro. A maggio le difese saranno rappresentate dagli avvocati Gerardo Di Martino, Antonio Rauzzino, Enrico Matarazzo, Gaetano Aufiero, Roberto Romano, Rosa Nuzzo, Salvatore Cipolla e Vincenzo Cortellessa.