Truffa dello specchietto a Mugnano del Cardinale, anziano non ci casca: 35enne nei guai

Truffa dello specchietto a Mugnano del Cardinale, anziano non ci casca: 35enne nei guai

27 gennaio 2020

Credeva di poter mettere a segno la famigerata “truffa dello specchietto” e garantirsi così, in modo impunito, un illecito profitto. Ma non è andata come sperava. A finire questa volta nella rete dell’Arma una 35enne di Casalnuovo di Napoli che è stata deferita alla competente Autorità Giudiziaria poiché ritenuta responsabile di tentata truffa.

La donna, vagabondando nel Mandamento baianese a bordo di un’utilitaria presa a noleggio, sceglieva con cura la sua vittima. Attuando un piano seriale aveva simulato il danneggiamento dello specchietto del veicolo, accusando l’anziano malcapitato che, subodorando l’inganno, non “abboccava”: ricordando i consigli dell’Arma in merito a tale tipologia di reato divulgati sia grazie agli organi d’informazione sia con apposite locandine affisse in paese, non esitava a segnalare l’accaduto al “112”.

L’immediata attività d’indagine sviluppata dai Carabinieri della Stazione di Baiano, estrinsecatasi attraverso l’acquisizione di utili informazioni nonché di video dalle telecamere di tutta la zona e l’analisi degli elementi raccolti, permetteva di individuare la presunta responsabile, già gravata da specifici precedenti di polizia.

Alla luce delle evidenze emerse, a carico della donna è quindi scattato il deferimento in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Avellino.