Trivellazioni, la nota di Sabino Morano di Primavera Irpinia

Trivellazioni, la nota di Sabino Morano di Primavera Irpinia

18 aprile 2016

Sempre più forte è in Italia il dibattito sulle trivellazioni e su questo tema saranno chiamati ad esprimersi gli italiani.

Il dibattito è forte in Irpinia. “Oggi tutta l’attenzione dell’Italia e degli italiani è sul referendum che riguardava solo ed esclusivamente le estrazioni di petrolio e gas entro le 12 miglia dalle coste. Però in Italia c’è un altro dibattito che magari si potrà aprire in modo ancora più ampio dopo tale referendum e riguarda le trivellazioni interne al territorio italiano, nell’entroterra”.

Lo ha affermato Sabino Morano, Presidente di Primavera Irpinia, associazione di richiamo sociale e culturale.

“Il dibattito è vivo in territori come l’Irpinia. Credo che sia importante almeno non avere pregiudizi e soprattutto non commettere speculazioni politiche su un tema delicato come questo . Si tratta del futuro dei nostri territori . Noi di Primavera Irpinia non siamo contrari alle trivellazioni in generale – ha dichiarato il Presidente Morano – e non siamo per i pregiudizi ma siamo per la riflessione e la ricerca. Penso che sia opportuno confrontarsi su questi temi ed in particolare farlo con gli esperti valutando possibili benefici per lo sviluppo dei territori e però anche quelli che potrebbero essere eventuali impatti ambientali se ci sono”.

“Sono in corso, da parte della comunità scientifica internazionale degli studi molto approfonditi sul tema delle trivellazioni – ha concluso Morano – e il dibattito è molto complesso. Penso che qualsiasi opportunità di sviluppo economico debba essere almeno vagliata senza pregiudizi e con particolare attenzione . In questo Paese non possiamo essere contrari a tutto ma dobbiamo almeno dare spazio agli studi , alle ricerche e valutare” .