Tribunali soppressi, Gambacorta attacca Maraia: “Presenti un disegno di legge invece di fare propaganda”

Tribunali soppressi, Gambacorta attacca Maraia: “Presenti un disegno di legge invece di fare propaganda”

20 marzo 2019

Tribunali soppressi, confronto a Roma con il Ministro Bonafede. In prima linea la Delegazione del Coordinamento Nazionale delle sedi soppresse.

“Sto conducendo questa battaglia, supportato da tutte le forze politiche presenti in Consiglio Comunale e dall’Avvocatura Arianese, dal giugno 2018, data in cui è stata prevista la possibilità di rivisitare la riforma della geografia giudiziaria che aveva portato alla soppressione del nostro Tribunale”, precisa il sindaco Domenico Gambacorta, presente all’incontro preparatorio. 

“Pertanto l’appello alla sinergia e all’unità dell’onorevole Maraia è solo un tentativo propagandistico che mira a scaricare sugli amministratori locali responsabilità rispetto ad atti e scelte che spettano solo ed esclusivamente al Governo da lui sostenuto”.

“Ci spieghi piuttosto – scrive sul suo profilo Facebook il primo cittadino di Ariano – come mai il punto del contratto di Governo in merito alla questione sia rimasto ancora disatteso e, se proprio vuole concretamente impegnarsi per la sua comunità, si affretti a presentare un disegno di legge che preveda il recupero delle sedi giudiziarie soppresse sul quale non possiamo che garantire il nostro pieno e convinto sostegno”.