Trastevere-Avellino, ammenda per la società di casa

Trastevere-Avellino, ammenda per la società di casa

10 aprile 2019

Il Trastevere incassa un’ammenda di mille euro dal giudice sportivo “per indebita presenza in panchina di persona non identificata e non iscritta in distinta. Inoltre, per avere propri sostenitori lanciato una lattina vuota e 3 sputi all’indirizzo di un A.A. senza tuttavia colpirlo. Sanzione così determinata anche in considerazione di recidiva per i fatti di cui al CU n.78”. Determinanti i rapporti di arbitro e secondo assistente.

Impeccabile invece la condotta dei tanti supporters dell’Avellino prima, durante e dopo il match di domenica al Trastevere Stadium. Per loro, accolti con garbo e grande ospitalità dai dirigenti trasteverini, soltanto tanto affetto e calore all’indirizzo della squadra di Giovanni Bucaro che dovrà rinunciare contro il Budoni a Santiago Morero e Fabiano Parisi, appiedati per un turno. In diffida adesso resta il solo Kelvin Matute.