Trasporto pubblico Avellino e Benevento, Air in campo con Busitalia e Sita Sud

Trasporto pubblico Avellino e Benevento, Air in campo con Busitalia e Sita Sud

31 luglio 2018

Trasporto pubblico locale, parte la sfida in Campania. Air Avellino, Busitalia Campania e Sita Sud sono pronte a contendersi i bacini di Benevento Avellino. Secondo il sito autobusweb.com dovrebbero vedersela con Arriva (gruppo Deutsche Bahn) e i francesi di Ratp. Nei giorni scorsi è infatti scaduto  il termine ultimo fissato dalla Regione che, per le procedure di gara europea, si è affidata all’Agenzia Acamir quale stazione appaltante.

Fra 3 mesi Acamir renderà noti i nomi degli ammessi alla gara e specificherà i requisiti per l’aggiudicazione. L’obiettivo di Busitalia, sempre secondo il sito di informazione di settore, è mettere in cantiere la costruzione di un asse ferro-gomma che permetterebbe alla controllata di Fs di gestire il tpl di Salerno, la linea ferroviaria Salerno-Avellino-Benevento (presto pienamente elettrificata) e il trasporto su gomma nell’area irpina.

La gara di 9 anni vale 378 milioni di euro, ovvero 42 milioni all’anno. Il bando prevede una suddivisione in 4 lotti: il primo per la provincia di Salerno, il secondo che accorpa, appunto, le province di Avellino e Benevento, l’altro per Caserta e l’ultimo per Napoli.

Air, in ati con Busitalia Campania e Sita Sud, ha presentato la domanda di partecipazione per tentare di aggiudicarsi la gestione futura delle tratte per le province di Avellino e Benevento.