Tragedia sul litorale di Eboli, muore 60enne irpino

Tragedia sul litorale di Eboli, muore 60enne irpino

14 giugno 2015

Questo pomeriggio si è consumata una tragedia sulla Litoranea di Eboli.

Un uomo originario di Avellino di circa 60 anni, pochi istanti dopo aver consumato il pasto sulla spiaggia, decide di tuffarsi per rinfrescarsi. Una nuotata fatale: l’uomo accusa un malore, riesce a risalire sulla sabbia ma muore poco dopo per congestione.

IL FATTO – L’uomo, G. S. le iniziali del suo nome, sarebbe deceduto dopo aver accusato una congestione.
Ha perso i sensi ed è stato prontamente soccorso dai bagnini mentre i bagnanti hanno allertato i soccorsi.

Sul posto sono giunte due ambulanze: quella dell’Humanitas di Paestum e una di Eboli. L’uomo dopo circa sessanta minuti di rianimazione è deceduto. In spiaggia sono arrivati anche i carabinieri.

La salma è a disposizione dell’autorità giudiziaria. Il magistrato di turno ha ordinato l’esame esterno sul corpo della vittima. Sotto choc la famiglia dell’Irpino.