Tour elettorale fuori provincia per D’Agostino

27 gennaio 2013

Il viaggio elettorale nei comuni e nelle province della Circoscrizione Campania 2 arricchisce ogni giorno di contenuti l’Agenda D’Agostino. Il candidato alla Camera dei Deputati numero due della lista “Scelta Civica – con Monti per l’Italia” è intervenuto sabato all’appuntamento promosso dalla società civile a San Valentino Torio (Sa), domenica alla presentazione dei candidati delle liste di Caserta.“Sono convinto che dobbiamo profittare di queste elezioni politiche per stringere un patto più forte e convincente tra i territori delle province di Salerno, Avellino, Benevento e Caserta – ha commentato *D’Agostino* – Ne abbiamo bisogno per creare il giusto contrappeso all’area metropolitana di Napoli. Non per andare in conflitto con la provincia di Napoli: le guerre non ci interessano, anche perché in guerra perdono tutti. Il contrappeso deve servire a rimettere in equilibrio l’intero territorio regionale. Il riequilibrio serve ad avere una visione organica dello sviluppo della Campania, e quindi ad investire le risorse pubbliche e private in maniera ordinata e veramente produttiva. La forza delle regioni del Nord sta soprattutto nella capacità dei loro territori di fare squadra. E’ ciò che dobbiamo fare anche noi, integrando le risorse e le vocazioni delle diverse province. Questo compito spetta alla politica. Dobbiamo purtroppo prendere atto che fino ad ora la politica è stata assente o miope. Queste elezioni possono servire a creare un clima ed un metodo nuovi. Tutto dipende dalla nostra capacità e volontà di mettere in pratica le indicazioni che ci vengono dall’Agenda Monti. Da parte mia c’è questo impegno, che è poi anche la ragione per cui sono salito in politica”.