Tour di Sant’Angelo e Goleto nella Giornata della Guida Turistica in Irpinia

Tour di Sant’Angelo e Goleto nella Giornata della Guida Turistica in Irpinia

16 febbraio 2016

L’obiettivo è la promozione del territorio attraverso la professionalità delle guide turistiche abilitate: così la “Giornata Internazionale della Guida Turistica”, giunta ormai alla XXVII edizione, organizza anche su tutto il territorio nazionale una serie di visite guidate gratuite ai luoghi della cultura come musei, parchi archeologici, itinerari urbani.

Per l’Irpinia la destinazione prescelta è composta dalla visita di Sant’Angelo dei Lombardi e dalla monumentale Abbazia del Goleto.

Iniziando da quest’ultima, si tratta di un magnifico edificio fondato da San Guglielmo da Vercelli durante il XII secolo divenuto ben presto cittadella monastica, con un monastero sia maschile sia femminile. Appartenente all’epoca normanna, rappresenta un gioiello dell’architettura medioevale del Mezzogiorno, emblematico esempio della transizione dall’architettura romanica a quella gotica, con elementi di arte locale di più antica memoria. Studi recenti hanno evidenziato la presenza di simboli legati alla cristianità e all’esoterismo, per cui non è difficile immaginare la presenza dei Cavalieri Templari in questo luogo.

L’importante sito culturale irpino si trova nel comune di Sant’Angelo dei Lombardi, centro di antiche origini. Abitato prima dell’era volgare, come si evince dal toponimo, ha però avuto il suo massimo sviluppo durante l’era Longobarda e a partire dalla seconda metà del IX secolo c’è stata la costruzione del Castello per motivi di difesa. Sant’Angelo dei Lombardi ha poi acquisito una grande importanza nel periodo angioino sia per la presenza del vescovado sia per quella, tra gli altri, dei Caracciolo e degli Imperiale. E’ stato centro di rilevanza anche durante il periodo napoleonico in quanto divenne uno dei tre capoluoghi amministrativi in cui fu divisa la provincia di Avellino. Con il disastroso terremoto del 1980 il comune irpino ha subìto i gravi danni di un sisma che mise in ginocchio l’Irpinia intera. Di grande interesse storico sono ancora oggi la Cattedrale, il Castello e il suo tipico centro storico.

L’evento in Irpinia, che si svolge in occasione della “Giornata Internazionale della Guida Turistica”, ha luogo domenica 21 febbraio 2016. Il programma per gli interessanti prevede alle ore 10 l’appuntamento all’ingresso dell’Abbazia del Goleto, per una visita guidata, e a seguire la visita del centro storico di Sant’Angelo dei Lombardi. A richiesta è possibile pranzare in zona, da segnalare al momento della prenotazione. La visita è gratuita, ma la prenotazione obbligatoria. Info e prenotazioni Associazione Heraion: 348/6967126.

L’iniziativa internazionale, istituita dalla “World Federation of Tourist Guide Associations” e promossa in Italia dall’ “Associazione Nazionale Guide Turistiche”, propone l’occasione per approfondire la conoscenza del proprio territorio guidati da professionisti del settore che sappiano trasmettere conoscenza e passione per le ricchezze culturali di ogni luogo.