Tour in Campania per il Ministro Di Maio: si chiude sotto le luci di Salerno

Tour in Campania per il Ministro Di Maio: si chiude sotto le luci di Salerno

14 novembre 2019

Sabato e domenica il Ministro degli Esteri e Capo politico del MoVimento 5 Stelle Luigi Di Maio sarà in Campania per una serie di appuntamenti e incontri con gli attivisti dei pentastellati. Il programma del tour lo si apprende dal Blog delle Stelle.

“Saranno momenti – si legge nell’articolo – per incontrarci e confrontarci, insieme ai nostri portavoce campani. Iniziamo sabato mattina nella mia città Pomigliano d’Arco. Faremo colazione insieme ad attivisti, portavoce e cittadini alla Pasticceria Carlo Antignani.

Poi sarò a Casoria, dove parteciperò ad Alberi per il Futuro (pianteremo insieme alberi al Parco Pubblico, in Via Michelangelo). Questa è un’iniziativa speciale, a cui Gianroberto Casaleggio teneva molto e che, come MoVimento 5 Stelle, continueremo a portare avanti.

A pranzo saremo a Pozzuoli, sempre con attivisti e portavoce del MoVimento 5 Stelle, in Zona Porto, al ristorante Abbascio U’ Mare.

Alle 16:30 a Villaricca ancora un’iniziativa Alberi per il Futuro (alla Villa Comunale – Parco Camaldoli).

E finiremo la giornata alle 18:00 a Portici con un incontro pubblico con cittadini, attivisti e portavoce del MoVimento 5 Stelle, presso il Teatro I De Filippo, in Corso Umberto.

Domenica alle 10:30 è in programma una colazione ad Acerra, ancora con attivisti, portavoce e cittadini allo Spazio 5 Stelle in Via Leonardo Da Vinci 7.

Alle 11:30, a Volla, sarò all’iniziativa Alberi per il Futuro, presso lo Spazio Verde in Via Manzoni, angolo Via Volta.

Alle 12:30 a Guardia Sanframondi, a pranzo con attivisti e portavoce del MoVimento 5 Stelle presso la Cantina Sociale “La Guardiense”, in Via Santa Lucia 104. Alle 16:30 a Salerno, incontrerò cittadini, attivisti e portavoce del MoVimento 5 Stelle, presso il Mediterranea Hotel, e a seguire faremo una passeggiata lungo Corso Vittorio Emanuele.

Sarà una full immersion – conclude l’articolo – nella mia regione, per un weekend di ascolto, insieme a tutte quelle persone che hanno contribuito a rendere grande il MoVimento 5 stelle”.