Torrente in piena travolge gli escursionisti nel Parco del Pollino: dieci le vittime. Salvi i tre i dispersi

Torrente in piena travolge gli escursionisti nel Parco del Pollino: dieci le vittime. Salvi i tre i dispersi

21 agosto 2018

Nella serata di ieri, lunedì 20 agosto, una squadra di tecnici del Cnsas del Servizio Regionale Campania, è partita per collaborare alle ricerche dei dispersi nelle Gole del Raganello. Le squadre sono al lavoro dall’alba.

IL FATTO

Sono state ritrovate vive le tre persone che risultavano ufficialmente disperse nella gola del Raganello, in Calabria, dove un’ondata di piena ha travolto due gruppi di escursionisti: il numero delle vittime accertate è, purtroppo, di dieci. Salva una bimba di nove anni ma sarebbe in gravi condizioni. I genitori sono tra le vittime.

LE GOLE DEL RAGANELLO

Si trovano all’interno di una riserva naturale protetta istituita nel 1987 in Calabria ed occupa una superficie di 1.600 ettari all’interno del Parco nazionale del Pollino. Tutti gli anni le Gole sono prese d’assalto da escursionisti, attratti dalle bellezze naturalistiche delle gole, e da amanti del rafting che amano scendere a bordo di gommoni nelle acque del torrente.