Torneo amatoriale di biliardo a Baiano

29 gennaio 2013

Tra le attività ludiche e ricreative del Circolo “L’incontro” si è imposta quella del gioco del Biliardo. Siamo ormai giunti alla sesta edizione del Torneo amatoriale del gioco all’italiana tra i soci e sempre vivo ed entusiasta è il sostegno per questo sport, che non ha nulla da invidiare, quanto a concentrazione, precisione ed agonismo, ad altre specialità sportive. Questa edizione ha visto Lino D’Angelo affermarsi sugli altri concorrenti, a cominciare da Luigi Fiordellisi, suo rivale da sempre, avendo anch’egli vinto tre edizioni precedenti, come altre due sono state appannaggio di D’Angelo, che così ha pareggiato il numero delle vittorie finale dei vari Tornei organizzati:entrambi, quindi, hanno conquistato tre titoli ciascuno. Quest’ultima edizione è stata particolarmente combattuta, in quanto tutti i concorrenti, avendo acquisito una maggiore tecnica ed avendo affinato lo stile di colpi più efficaci, si sono mostrati particolarmente agguerriti. Onore, dunque , al vincitore, che, pur “lottando” con gli altri partecipanti sul filo del rasoio, ha saputo sempre imporre il suo gioco, fatto di estrema tecnica e fantasia. Il Torneo amatoriale del Circolo “L’Incontro” si inserisce nella tradizione cittadina del gioco del biliardo, che risale all’immediato secondo dopoguerra, nell’accorsato e frequentato Bar Centrale, di cui era proprietario e gestore “Ziuccio” Colucci, provetto pasticciere; bar “storico”, in cui si radunavano gli appassionati del gioco del biliardo di tutta l’area mandamentale, per lunghe ed animate gare. L’organizzazione, curata con puntualità ed estremo scrupolo da Mario Stefano Montella, è stata sempre impeccabile ed efficace. Si spera nella prossima settima edizione.