Tim Cup – Una designazione-provocazione: a Bari arbitra un pugliese

21 agosto 2014

Calcio – Bari-Avellino sarà diretta da un arbitro della sezione di Taranto e per di più si tratta del signor Angelo Cervellera – nativo di Martina Franca (Taranto) – già balzato alle cronache calcistiche irpine nella passata stagione.
A voler pensar male, in effetti qualcosa non torna se è stato designato un fischietto pugliese per una partita contro una formazione altrettanto pugliese. Ma tant’è. Cervellera negò un rigore abbastanza clamoroso nel match di ritorno contro il Latina al “Partenio-Lombardi” (1-1) e consentì al Pescara di passare in vantaggio grazie ad un generoso recupero concesso nel primo tempo dell’Adriatico (1-1). Di tutta risposta il presidente dell’AIA Marcello Nicchi lo ha promosso nella CAN A a inizio luglio.
Sarà coadiuvato da Marco Musolino, anche lui della sezione di Taranto, e da Francesco De Luca della sezione di Pescara. A parziale compensazione ‘geografica’ ci sarà come quarto uomo Vincenzo Ripa della sezione di Nocera Inferiore.

Sabato, a partire dalle ore 20, Irpinianews seguirà la partita di Tim Cup tra Bari e Avellino con la diretta testuale dell’evento direttamente dallo stadio “San Nicola di Bari”.