Terzo seminario a Palazzo Caracciolo sulla violenza di genere

Terzo seminario a Palazzo Caracciolo sulla violenza di genere

23 settembre 2016

Continua il ciclo di seminari «Percorsi formativi su pari diritti e violenza di genere oggi» con il terzo appuntamento che si svolgerà il prossimo lunedì 27 settembre, dalle 15 alle 19, nella Sala Giovanni Grasso di Palazzo Caracciolo ad Avellino.

Il seminario affronterà «La violenza sessuale e la gestione del trauma per le vittime» con l’intervento di Giovanna Celia, direttore Didattico del Centro Internazionale di Psicologia e Psicoterapia Strategica, Cipps, di Salerno. Il seminario è diviso in due momenti.

Nella prima parte Giovanna Celia partendo dalla definizione di trauma, tratterà le ripercussioni psicologiche e neurobiologiche della violenza.

Particolare attenzione sarà posta al peso che la violenza assume nel disturbo post-traumatico da stress, tenendo conto di quanto riportato dalle recenti versioni dei manuali diagnostici. Inoltre, all’interno di un quadro di riferimento di integrazione mente-corpo, verranno delineate le dinamiche delle relazioni violente prendendone in considerazione le caratteristiche psicologiche, come la dipendenza affettiva, che possono fungere da premesse verso questo tipo di relazione.

L’evoluzione di queste dinamiche conduce verso un ciclo di sofferenza che continua a ripetersi e perpetrarsi nel tempo. Nella seconda parte sarà di tipo esperienziale, come nello stile formativo strategico che contraddistingue il CIPPS, e prevedrà lavori di gruppo.

I seminari proseguiranno fino al 21 novembre, per altri 4 appuntamenti: il 10 ottobre “Strumenti di prevenzione ed assistenza alle vittime di violenza”, il 24 ottobre “La relazione di aiuto nei casi di stalking”, il 7 novembre “Violenza assistita” e il 21 novembre “Lavoro di rete per la lotta alla violenza”.

Ad organizzare gli incontri è il Centro Antiviolenza di Avellino e Cervinara, nell’ambito del Piano di Zona, Ambito Sociale A04, gestito dal Consorzio delle Cooperative Sociali “Percorsi”, il cui presidente è Valentino Santucci, e dalla Cooperativa Sociale “La Goccia” di Avellino, il cui presidente è Rosario Pepe. A partecipare ai seminari circa cento professionisti nel settore, in particolare assistenti sociali, psicologi e avvocati, ma non mancano docenti, medici e operatori nel terzo settore.

Il piano formativo con questi sette seminari, ha come obiettivo prioritario, l’implementazione delle conoscenze teorico-pratiche degli operatori che, nell’ambito della propria professione, si trovano ad affrontare le problematiche connesse al fenomeno della violenza di genere. È altresì finalizzato a promuovere lo scambio di saperi e prassi operative tra le diverse professionalità in una logica di presa in carico pluridisciplinare della donna.

Sarà possibile avere i crediti formativi da parte dell’Ordine Regionale degli Assistenti Sociali e degli Avvocati di Avellino.

Per informazioni e iscrizioni si può scrivere a: info@cooperativalagoccia.it o telefonare allo 0825-784082. È possibile consultare il sito www.cooperativalagoccia.it.

Per contattare il Centro antiviolenza di Avellino e Cervinara chiamare allo 0825.628069 e al 327.7317827 o inviare una e-mail: centroantiviolenzaa04@gmail.com.

Il Centro Antiviolenza di Avellino è a via Pianodardine n 39/41, e riceve di mattina il martedì e il giovedì, dalle 9.30 alle 12.30 e di pomeriggio il lunedì, il mercoledì e il venerdì, dalle 15.30 alle 18.30. Quello di Cervinara è a via Renazzo, e riceve di mattina il lunedì, il mercoledì e il venerdì dalle 9.30 alle 12.30 e di pomeriggio il martedì e il giovedì dalle 15.30 alle 18.30.