Terza edizione della Festa della Musica di Caposele

13 giugno 2014

Grande è l’attesa per la terza edizione della “ Festa della Musica di Caposele”, dopo gli inattesi successi dei primi due anni.
Il 20 e 21 giugno sulle rive delle sorgenti del Sele, come in tutte le grandi città d’Europa, si saluterà l’arrivo dell’estate con un fitto programma musicale, che tiene conto di abbracciare tanti generi musicali: infatti sarà la musica di qualità protagonista della due giorni. All’interno del Parco delle Sorgenti del Sele, alternandosi su due diversi palchi, decine di band si esibiranno dalle sei del pomeriggio fino alle prime ore dell’alba.
Il Comune di Caposele, che ha aderito al circuito europeo della Festa, ha delegato l’organizzazione e la promozione della kermesse alla neonata Associazione per la Festa della Musica, composta da tutti coloro i quali hanno contribuito all’ottima organizzazione degli anni precedenti e da alcune associazioni, prima fra tutte RadioLontra e il Forum dei Giovani ed altre ancora, da tempo impegnate nella valorizzazione del Comune a capo della Valle del Sele.
L’obiettivo è che intorno alla musica si possa vivere un fine settimana intenso, apprezzando le risorse naturalistiche, museali ed enogastronomiche della Città delle Sorgenti. Su questo aspetto, tanto il Comune quanto le associazioni, punteranno molto sul piano promozionale, presentando convenzioni con alberghi, trattorie e ristoranti e predisponendo anche quest’anno un’area attrezzata per campeggiatori. Tornando alla musica, a fronte di oltre cinquanta candidature, sono stati selezionati le seguenti band ed artisti. Il criterio è stato quello di valorizzare l’originalità delle interpretazioni e premiando l’approccio molto lontano dalla musica commerciale: dal jazz, al rock, al pop, alla musica popolare, all’hip pop e al rap. Alcuni sono oggi già protagonisti della scena nazionale, mentre altri hanno tutte le caratteristiche per esserlo nel prossimo futuro. Vediamone alcuni:
– IntrEgo; White Shadows; Enigma; Antonio Manco; Rewind; Evergreen; Love or confusion; La Statale 14; Covent Garden; Hot Jazz Band Salerno; Red’s Shades; le Ninfe della tammorra; Chris Geco; circa 100’s band; Nero a metà; .
Ogni notte, terminate le esibizioni dal vivo, saliranno sulla pedana diversi DJ capitanati da Sasà Malanga, che saluteranno l’aurora al ritmo della disco-music. La musica si aprirà anche alle sue declinazioni danzanti con esibizioni di danze popolari, particolarmente evocative di quelle divinatorie che si svolgevano nelle feste pagane che salutavano l’arrivo dell’estate.
Tra i Media partners, particolarmente impegnata sarà ancora quest’anno Radio MPA, che accompagnerà lo svolgimento della Festa con lunghe dirette. In particolare, Davide Caputo, si alternerà dalla console al palco principale, dove insieme a Gerardo Ceres, Armando Sturchio, Francesco, Marcella, Raffaella, Rocco, Sevy ed altri amici condurranno le due giornate musicali.