Terremoto Marche: contributi illeciti per le case, 120 indagati

Terremoto Marche: contributi illeciti per le case, 120 indagati

18 giugno 2018

Oltre 500mila euro percepiti indebitamente da chi ha dichiarato l’inagibilità della propria abitazione, presentando richiesta per il Contributo di autonoma sistemazione. Sono questi i numeri dell’operazione “Anubi” delle Fiamme Gialle di Camerino che ha portato a sequestri per 120mila euro nell’ambito della ricostruzione post-terremoto a Camerino.

La Guardia di finanza di Camerino, grazie alle indagini iniziate dopo le prime erogazioni del contributo, ha accertato che, in 120 casi, tali richieste erano illecite.