Terremoto, Iannace e Simeone incontrano Dello Russo

Terremoto, Iannace e Simeone incontrano Dello Russo

23 novembre 2016

A più di trenta anni dal sisma che devastò l’Irpinia, in Campania si provano a definire e concludere le attività e gli interventi per quelle realtà e per quelle opere che ancora aspettano da troppo tempo. In tal senso bene ha fatto la Regione Campania ad istituire un coordinamento ad hoc, ne hanno parlato nel corso di una riflessione comune il Consigliere Regionale Carlo Iannace , Il Segretario della Uil Luigi Simeone ed il candidato alla Provincia Mario Dello Russo.

Le strumentalizzazioni della parte più estrema della politica nazionale, circa l’ inopportunità della dotazione di fondi ancora legati ad un evento così lontano, danno esatta la cifra della indispensabilità del protagonismo di un territorio che deve vivere attraverso la interpretazione autentica dei bisogni e delle realtà locali.

In tal senso la candidatura di Mario Dello Russo , padre, consigliere comunale e dirigente della UIL di Avellino e Benevento, ritengono Iannace e Simeone, può costituire la giusta occasione per offrire perfettamente quell’anello di congiunzione tra i cittadini e le istituzioni proprio nella Provincia che, anche quale Ente di Secondo livello, deve continuare a determinare quell’ indispensabile coagulo territoriale capace di interpretare, porre ed esigere le attenzioni delle diverse realtà territoriali, che come è facile vedere ancora mancano a trentasei anni dall’evento che ha segnato le vite e la vita di un intera comunità.