“Terra Irpina”: la giovane artista Battista presenta i suoi scatti

19 marzo 2010

Avellino – Saranno presentate sabato 20 marzo, alle ore 11.00, presso il wine bar Ajò!, nel centro storico di Avellino, le due serie di foto-documento, “Terra Irpina e Dettagli d’arte”, realizzate dalla giovane artista atripaldese Tiziana Battista. Quattordici scatti nei quali l’Irpinia si rappresenta nel suo straordinario fascino ambientale e nella suggestione di particolari di arte ed architetture barocche: immagini che ‘documentano’, denunciano, raccontano ed aiutano a riflettere. Conoscere e promuovere i giacimenti ambientali ed artistici della provincia irpina, valorizzare le qualità creative dei giovani, sostenerne la passione e le speranze, attivando il processo virtuoso dello sviluppo, in cui risorse naturali (acqua, terra, aria) e risorse umane si integrano, raccogliendo la sfida di un futuro possibile.

“La passione per ogni forma d’arte – ha affermato la giovane artista atripaldese – mi accompagna da sempre, fin da bambina, quando passavo il tempo tra matite e colori. Gli studi di stampo umanistico, dal liceo classico all’università, dove mi sono laureata in Conservazione dei Beni Culturali, hanno finito con l’alimentare sempre più l’amore per l’arte in tutte le sue espressioni, dal disegno alla pittura… fino all’incontro con la fotografia. Lo studio delle tecniche e dei grandi maestri del passato e del presente mi ha permesso di conoscerla ed apprezzarla, ma la fotografia deve essere praticata per amarla davvero. Così, dai libri universitari al desiderio di mettere in pratica le conoscenze acquisite, il passo è stato breve! Adesso la fotografia occupa gran parte della mia vita, sia nell’ambito lavorativo che nel tempo libero, come una passione dalla quale è impossibile sottrarsi. Mi ha insegnato a osservare il mondo da un punto di vista privilegiato, ha allargato i miei orizzonti, ha raffinato la mia percezione delle cose e dei particolari. Ogni foto che scatto è un tassello di me, è lo specchio delle mie sensazioni e dei miei stati d’animo: un ricordo in immagini di ogni momento della mia vita.”