Tentano truffa nel centro commerciale, fermati tre napoletani

29 luglio 2014

Personale dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico della Questura ha denunciato in stato di libertà alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Avellino un 50enne, un 45enne ed una donna di 32 anni, tutti residenti in Napoli, perché responsabili, in concorso, di tentata truffa in danno di un centro commerciale sito in Avellino. I tre, agendo separatamente, avevano tentato di acquistare prodotti elettronici di valore, notebook e macchine fotografiche, attraverso un finanziamento rateale, esibendo nella circostanza fotocopie di documenti e buste paga intestate ad altre persone. Il tutto però non passava inosservato al direttore del centro commerciale che richiedeva l’immediato intervento della pattuglia di Polizia. Sul posto gli Agenti intervenuti individuavano e procedevano al fermo dei tre individui che successivamente venivano condotti in Questura e deferiti all’A.G.