Tentano il furto in abitazione, nei guai due giovani a Cervinara

Tentano il furto in abitazione, nei guai due giovani a Cervinara

27 febbraio 2016

Nel pomeriggio di ieri i militari della Stazione di Cervinara hanno denunciato in stato di libertà due giovani che, approfittando dell’assenza del proprietario residente a Milano, avevano tentato di introdursi all’interno della sua abitazione allo scopo di perpetrare un furto.

L’attività d’indagine scaturiva a seguito della denuncia sporta dalla vittima.

Sul posto intervenivano immediatamente i Carabinieri i quali, all’esito di sopralluogo tecnico, raccolta di informazioni da persone presenti ed analisi di immagini di videosorveglianza, cominciavano ad incasellare meticolosamente i tasselli per cercare di dare un nome all’autore del delitto e rispondere alla richiesta di giustizia proveniente dal malcapitato.

La profonda conoscenza del territorio, corollario della capillare proiezione esterna che i militari del Comando Provinciale Carabinieri di Avellino dispiegano nel loro quotidiano impegno teso a garantire sicurezza e rispetto della legalità, consentiva agli uomini dell’Arma di identificare i presunti ladri in due ventenni del luogo, già noti alle Forze di Polizia.

Alla luce delle evidenze raccolte, a carico degli stessi scattava dunque la denuncia in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Avellino, diretta dal Procuratore Dott. Rosario Cantelmo, poiché ritenuti responsabili del reato di tentato furto.