Tenta di sciogliere la droga in bagno ma i carabinieri se ne accorgono: arrestato spacciatore

Tenta di sciogliere la droga in bagno ma i carabinieri se ne accorgono: arrestato spacciatore

20 agosto 2019

I carabinieri fanno irruzione nell’abitazione di un noto spacciatore di Benevento. L’uomo scioglie parte degli stupefacenti in bagno dopo aver fatto resistenza ai militari. Ma il gesto non è servito a nulla. Infatti, dopo accurata perquisizione, i carabinieri hanno rinvenuto e sequestrato 3 involucri di cellophane termosaldati contenenti eroina del peso complessivo di grammi 5,00; 1 bilancino elettronico di precisione; numerose buste di cellophane per il confezionamento delle singole dosi. Per questo motivo, il 44enne è stato tratto in arresto in flagranza di reato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e violenza e resistenza a Pubblico Ufficiale Ora è ristretto presso la propria abitazione in regime di detenzione domiciliare.