Tensione ultrà al rientro dalla Sardegna: coinvolti tifosi dell’Avellino

Tensione ultrà al rientro dalla Sardegna: coinvolti tifosi dell’Avellino

7 marzo 2019

Post atterraggio carico di tensione tra opposte fazioni di supporters domenica sera all’aeroporto di Fiumicino, dove si sono incrociate le strade di un gruppo di tifosi dell’Avellino e di uno di sostenitori del Latina. Entrambi avevano affrontato il viaggio di ritorno dalla Sardegna (gli irpini reduci dal match di Muravera contro il Castiadas, i pontini invece dalla gara di Siniscola contro il Budoni) sullo stesso volo già caratterizzato da qualche avvisaglia.

Dall’alta quota all’alta tensione il passo è stato davvero breve. Una volta atterrati infatti gli esponenti delle due tifoserie – divise da una rivalità nata nella stagione 2012/2013 caratterizzata dal testa a testa per il salto in B – sarebbero venuti a contatto dando vita ad un parapiglia che ha reso necessario l’intervento delle forze dell’ordine in servizio presso l’aeroporto.

Dell’accaduto è stata investita anche la Questura di Avellino che in giornata avrebbe già convocato i partecipanti alla trasferta sarda. Si indaga per ricostruire i fatti al fine di valutare i provvedimenti del caso, sia di natura penale che amministrativa, ovvero il divieto di assistere alle manifestazioni sportive (Daspo).