Tennistavolo Avellino: risultati D1 e D2 (7^ e 5^ giornata)

16 dicembre 2011

Tennistavolo – 7^ Giornata di Serie D1 e 5^ Giornata di Serie D2
Si chiude il girone di andata del Campionato Regionale 2011 – 2012 di Serie D, purtroppo arriva “sonora” la prima (ed unica, finora) sconfitta del TT Avellino “Smash”. Bene invece i “Top”, i “Chop” e (finalmente) i “Side”, questi ultimi in serie D2, ancora una sconfitta per i “Block”. Ecco i dettagli della giornata, con i commenti a cura dei capitani delle singole squadre.
D1/B: TT Avellino “Top” – Ass. Pol. Com. TT Pomigliano 5 – 3
Buona prestazione e terzo posto conquistato al termine del girone di andata da parte dei “Top”. Partita “tosta” contro Cardone (3 punti e ottima prestazione per lui) e company. Importanti per l’allungo finale i due punti consecutivi conquistati da Luciano De Castris contro Romano e da Fulvio Manganiello contro Riccardi che portano l’Avellino Top dal 2-2 al 4-2. Decisivo invece Lello Ricciardi che chiude il match contro l’omonimo Riccardi avversario, portando il successo per 5-3 contro Pomigliano.
Prossimo impegno: sabato 14 gennaio alle ore 15:30 IN CASA presso il Country Sport contro ASD Real Amalfi 2007
D1/B: TT Avellino “Block” – TT Angri “A” 1 – 5
La gara già da classifica è apparsa subito tesa. L’Angri giunge ad Avellino con 2 punti in classifica, mentre il TT Avellino Block, dopo 7 giornate è ancora a secco, 0 punti in classifica ed ultimo posto. La compagine avversaria schiera una delle sue migliori formazioni ossia Russo Andrea, Russo Antonio ed il fortissimo Longobardi Francesco. Purtroppo le cose si mettono subito male poiché il giovane Russo Antonio vince subito con uno “spento” Mario Sarno che fa fatica a contenere il giovane angrese, tutto sommato alla sua portata. Il match successivo vede il fortissimo Longobardi Francesco scontarsi contro Raimondo Manganiello che, nonostante la sua esperienza decennale, cade sotto i formidabili e precisi colpi del promettente pongista. Il cammino per i “Block” a questo punto si fa in salita. Tocca a “capitan” Paolo Tropeano cercare di limitare i danni. Infatti, senza alcun problema, batte per 3 a 0 il giovane Russo Andrea e quindi si va sul 2 a 1 per Angri. L’incontro successivo vede protagonista il fortissimo Longobardi Francesco in piena forma, grintoso e concentrato. In tre set demolisce colpo dopo colpo un Mario Sarno che non puo’ fare altro che inchinarsi davanti alla tecnica del giovanissimo pongista che porta cosi l’Angri sul 3 a 1. Tocca nuovamente al “capitan” Paolo Tropeano di fare un punto per riaprire la gara. Purtroppo, anche se inaspettatamente, il capitano abbandona la nave lasciando cosi’ colare a picco le speranza per una salvezza. Infatti, nonostante sotto di 2 set, riesce a pareggiare contro Russo Antonio, che fa un buon gioco di controllo e rischia poco. Il capitano dei “Block”, non in forma perfetta, cerca di limitare i danni, ma nulla puo’. Al 5^ set, sul 10 a 10, deconcentrato e fisicamente giù, sbaglia prima una battuta e poi un attacco, regalando, ma meritatamente per l’Angri, la gara e i due punti che fanno staccare alla compagine angrese il biglietto per la (quasi) salvezza. Ora c’è la pausa natalizia, alla ripresa i “Block” dovranno sudare 7 camice per conquistare qualche punto e terminare almeno nei playout.
Prossimo impegno: sabato 14 gennaio alle ore 15:30 IN CASA presso il Country Sport contro TT Cava “A”
D1/C: TT Avellino “Smash” – TT Angri “B” 0 – 5
Il risultato più “amaro” della giornata… Finora l’unica sconfitta degli “Smash”, privi di Giovanni Di Lauro. Formazione sbagliata, troppa tensione per questa importantissima partita, l’assenza di Giovanni servono a giustificare solo in parte un ottimo incontro giocato dagli avversari. Sia Gaetano D’agostino che Salvatore Cirillo ed Agostino Cirillo fanno il possibile per “limitare” i danni, ma non c’è stato nulla da fare contro Longobardi, Astrino e Squitieri. Ora è importantissimo continuare la “serie positiva” nel girone di ritorno per consolidare il secondo posto in classifica e sperare…
Prossimo impegno: sabato 14 gennaio alle ore 15:30 IN CASA presso il Country Sport contro TT Avellino “Chop”
D1/C: UNVS Terra dell Sirene – TT Avellino “Chop” 4 – 5
Soffertissima, giocatissima ma grandissima vittoria della (migliore) formazione irpina a Sorrento !!! 2 punti per l’indispensabile Antonio Martone, 2 punti importanti per Dario Napolitano ed 1 punto di Francesco Napolitano contro un inaspettatamente bravo Marco De Simone portano i “cugini” di Baiano alla vittoria.
Prossimo impegno: sabato 14 gennaio alle ore 15:30 IN “TRASFERTA” presso il Country Sport contro TT Avellino “Smash”
D2/C: ASD CSI TT Cava “A” – TT Avellino “Side” 2 – 5
Era ora !!! Finalmente una vittoria per i “Side”, a punti: Maurizio Candelmo (1) che gioca discretamente, alcuni colpi ancora “acerbi” ma le potenzialità ci sono; Antonio Colucci (1) che finalmente interrompe la serie negativa, troppi incontri persi al 5^ set, l’allenamento del “coach” Biagio Ciambriello ed i consigli di Luciano De Castris iniziano a dare i loro frutti; Gianfelice Cillo (1) pur non giocando benissimo riesce ad ottenere una buona vittoria, pur essendoci ancora delle lacune da colmare al più presto; ottimo Sergio Barbato (2 punti per lui) ma ancora all’80% delle sue possibilità, la fiducia cresce ed ora manca solo un pò di forza. Un complimento particolare per gli avversari alla sig.ra Filomena Della Gloria, che ha giocato ottimi incontri con grande impegno, ottima impostazione e buona preparazione. Gli irpini NON chiudono ultimi il girone di andata (anche se per differenza punti), ora il loro campionato si ferma per circa 2 mesi ma è importante non demordere nel girone di ritorno!!! Prossimo impegno: sabato 18 febbraio alle ore 15.30 IN CASA presso il Country Sport contro CUS Salerno ASD