Telecamere di Rai 3 a Lapio per un progetto di giovanissimi studenti

Telecamere di Rai 3 a Lapio per un progetto di giovanissimi studenti

12 aprile 2017

Venerdì Santo le telecamere di Rai 3 con Rino Genovese saranno a Lapio per un progetto denominato “Scuola Viva” realizzato dall’Istituto Comprensivo.

Il servizio televisivo sarà caratterizzato da interviste agli studenti ed alla preside Maria Teresa Brigliadoro.

Il Progetto "Scuola Viva"

Il Progetto “Scuola Viva”

Sarà un progetto teatrale basato essenzialmente sul territorio che diviene la sua cornice naturale. Verrà realizzata una scenografia d’eccezione con i “misteri” locali. Un modo gioioso per promuovere la cultura irpina e le sue eccellenze.

Il programma prevede un laboratorio teatrale per incentivare la crescita personale ed intellettuale degli alunni attraverso l’arricchimento del loro pensiero e lo sviluppo delle loro potenzialità espressive. Il pubblico di riferimento riguarderà gli studenti iscritti e non, fino al 25esimo anno di età.

Le finalità del laboratorio mirano a sviluppare l’immaginazione promuovendo la capacità di rappresentare.

Saranno impegnate in questo progetto le Scuole Secondarie di primo grado dell’ “I.C. G. Tendindo” di Chiusano San Domenico presso il laboratorio del comune irpino. In particolare saranno coinvolti i plessi di Lapio, Chiusano e San Mango.

Intorno alle 17.00 in piazza a Lapio bambini e ragazzi sono invitati, vestiti da contadini o da madonnine, a partecipare alla messa in scena di una vera rappresentazione teatrale.