Teatro Gesualdo, parte l’intrattenimento domenicale “Note di gusto”

9 dicembre 2013

Avellino – Quando la musica di qualità incontra la tradizione enogastronomica irpina. Quando il jazz si fonde con le eccellenze del nostro territorio. In quell’istante prende corpo “Note di Gusto”, la nuova proposta di intrattenimento di qualità pensata dal Teatro “Carlo Gesualdo” di Avellino per il suo affezionato pubblico e non solo.
Domenica 8 dicembre, e fino al 12 gennaio, subito dopo lo spettacolo domenicale in programma alle 18.30, il Foyer del Teatro comunale irpino si aprirà a questa nuova iniziativa immaginata per accompagnare la città in queste festività natalizie al suono della musica e dell’aperitivo sfizioso. “Note di Gusto” è un ciclo di aperitivi musicati dal vivo grazie alla sinergia che il teatro, guidato dal presidente Luca Cipriano e dai consiglieri Salvatore Gebbia e Carmine Santaniello, ha saputo stringere con i giovani musicisti irpini che riscalderanno con la loro bravura le fredde sere invernali.
Si parte domenica 8 dicembre con il “Ioanna Castellano Duo”, composto da Daniele Castellano alla chitarra e Carmine Ioanna alla fisarmonica che proporranno un repertorio basato su musiche della tradizione jazzistica americana con incursioni nel territorio della cultura manouche e della tradizione musicale francese con una buona cifra stilistica lasciata all’improvvisazione estemporanea e a lunghi dialoghi strumentali che creano di volta in volta un percorso sempre nuovo.
Il gustoso aperitivo sarà proposto da Dulcis in Furno, partner del Teatro “Carlo Gesualdo” di Avellino per tutta la XII stagione teatrale che, con simpatiche proposte enogastronomiche, non solo allieterà il pubblico del Gesualdo al termine della replica teatrale domenicale, ma anche chi vorrà partecipare a “Note di Gusto” accedendo liberamente al Foyer del piano Platea, dove è situato il bar del Teatro comunale.