Tasi, Area Vasta e Questione Acqua: l’opposizione a Solofra indica la strada

Tasi, Area Vasta e Questione Acqua: l’opposizione a Solofra indica la strada

8 marzo 2016

Aliquota Tasi, Area Vasta e Questione Acqua: l’opposizione consiliare a Solofra indica la via al sindaco Vignola.

Gli esponenti consiliari di minoranza a Palazzo Orsini, in una conferenza stampa, hanno spiegato ai media l’errore nella proclamazione del risultato della votazione di tre diverse mozioni presentata dalle opposizioni stesse.

Sei favorevoli e 8 astenuti, compresi il sindaco, senza contrari l’esito delle votazioni.

Così spiegano: “L’articolo 69 comma 2 del vigente regolamento comunale parla chiaro, i consiglieri che si astengono dal voto si computano nel nel numero legale a rendere legale l’adunanza ma non nel numero dei votanti”.

Dunque, “… quelle delibere devono considerarsi approvate ed è per questo che abbiamo chiesto la rettifica della proclamazione e siamo pronti ad adire le vie legali affinché vengano rispettate le deliberazioni per l’adesione all’area vasta, l’annullamento della delibera che ha comportato l’aumento della Tasi ai cittadini ed infine la previsione del ristoro economico per quei comuni che nel riordino del sistema idrico trasferiranno al soggetto gestore reti e fonti idriche”.


Latests News

Torna il maltempo in Irpinia, diramata allerta meteo per le prossime 24 ore

Brusco cambiamento delle condizioni climatiche su tutta la Campania, il caldo

21 ottobre 2018

Tragedia a Montevergine, 70enne muore ai piedi del Santuario

Era in pellegrinaggio al Santuario di Montevergine quando, all’improvviso, un 70enne di

21 ottobre 2018