Tarantella for Africa ad agosto a Montemarano

7 giugno 2014

Dopo un esordio di grande successo e grande solidarietà (raccolti in tre giorni 1.400 euro destinati in beneficenza ad Actionaid, Misericordia di Montemarano e Gma) ed un ottimo riscontro anche in termini di presenze (4.000 visitatori), la seconda edizione di “Tarantella For Africa” parte già con il “botto”. E’ stato infatti chiuso dagli organizzatori l’accordo con James Senese, il quale sarà l’ospite clou della manifestazione ideata e realizzata dalla Scuola di Tarantella Montemaranese con il supporto di Expert Parente, Azzurra Comunicazioni e Actionaid. L’evento è in programma l’1, il 2 ed il 3 agosto nel Bosco di Montemarano, in provincia di Avellino. L’arrivo di James Senese fa già immaginare agli organizzatori un grande flusso di visitatori. La recente reunion con Pino Daniele, Tullio De Piscopo, Tony Esposito, Joe Amoruso, Rino Zurzolo e Enzo Gragnaniello, ha riconfermato l’alto valore stilistico della sua opera sempre amatissima dai suoi fan. James Senese, uno dei più bravi ed eclettici sassofonisti italiani, in questi giorni è anche molto ricercato per concerti ed ospitate in memoria di Massimo Troisi. La sua, dunque, sarà una performance di sicuro richiamo e di grande interesse. Scalda quindi i motori nel migliore dei modi la seconda edizione di Tarantella For Africa, grazie alla lungimiranza ed all’impegno costante del direttore artistico Roberto D’Agnese. “Siamo una squadra pronta al sacrificio – afferma D’Agnese – e ce la metteremo tutta come sempre. Grazie al lavoro costante dei soci della Scuola di Tarantella Montemaranese, ci prepariamo a questa importante seconda edizione con la speranza che questo evento possa portare importanti frutti in termini di solidarietà e turismo. Quest’anno abbiamo stretto accordi e collaborazioni anche con Sport Days, Assettati addò vuò, Canalarte, Castellarte, Forino Folk Festival, Carnevale Princeps Irpino e Irpinia Turismo: insieme sosterremo molte iniziative solidali”.