Taglia l’organo del figlio: giovane mamma sconvolge il web

29 gennaio 2013

Una giovane mamma cinese ha tagliato l’organo al suo bambino dell’età di soli cinque mesi senza alcun motivo. La sua spiegazione del suo gesto crudele mentre veniva portata in prigione, è stata la seguente: “Per una donna il futuro è migliore. Io non volevo che mio figlio nascesse maschio“. La donna Xiaozhan Wen, dovrà scontare ora 5 anni di reclusione, invece i chirurghi sono stati per fortuna in grado di ricollegare l’organo perfettamente al corpo del bambino, dichiarando che sia la funzionalità che la crescita non saranno compromesse.
(libero.it)