Taccone, annuncio con giallo: “Triangolare con Roma e Frosinone”

Taccone, annuncio con giallo: “Triangolare con Roma e Frosinone”

28 giugno 2018

di Claudio De Vito – L’annuncio è di quelli sensazionali, che fanno sognare e viaggiare il tifoso con la mente. “Faremo un triangolare con Roma e Frosinone il 20 luglio”. Così ha parlato questa mattina Walter Taccone smanioso di comunicare l’organizzazione dell’evento allo stadio “Benito Stirpe” che include l’agognata amichevole di lusso con i giallorossi, più volte annunciata la scorsa estate ma mai disputata. L’appuntamento presso l’impianto frusinate nuovo di zecca è già stato fissato per le 18.30.

“Avremo otto giorni di allenamenti nelle gambe per cercare di non sfigurare” ha aggiunto il patron. I calciatori biancoverdi si sottoporranno alle visite mediche tra il 10 e l’11 luglio. Il 12 invece è previsto il raduno con primo allenamento al Partenio-Lombardi per rompere il ghiaccio con il pre-campionato agli ordini di Michele Marcolini. Il 16 infine dovrebbe scattare il ritiro di Ariano Irpino fino a fine mese. I biancoverdi pertanto lascerebbero il Tricolle per poche ore, tornando a sudare in ritiro nel day after del triangolare.

Un annuncio tuttavia che si tinge di giallo, o meglio di giallazzurro perché il Frosinone lo scorso 26 aprile ha ufficializzato con il responsabile dell’area marketing Salvatore Gualtieri e patron Maurizio Stirpe il programma del suo ritiro dal 16 luglio all’1 agosto in Canada, dove si è insediata una folta colonia ciociara che da lontano segue con passione le vicende della squadra giallazzurra. E proprio il 20 è prevista un’amichevole con i locali dello Shooting Star militanti nella League One canadese (la C italiana).

Di fronte alle dichiarazioni di Walter Taccone, a Frosinone sono caduti un po’ tutti dalle nuvole essendo il Tour Canada già stato allestito in tutti i suoi dettagli organizzativi. Ecco allora che si fa strada l’ipotesi, tutta da verificare a questo punto, di un’amichevole solo con la Roma al “Benito Stirpe”. Che sarebbe comunque un bel colpo un anno dopo il rinvio del confronto pre-campionato con la formazione di Eusebio Di Francesco.