Sylos Labini rilancia: “Pronto a guidare il Gesualdo”

Sylos Labini rilancia: “Pronto a guidare il Gesualdo”

28 maggio 2018

L’attore, regista ed editore Edoardo Sylos Labini è entusiasta dell’idea di Sabino Morano di trasformare Avellino in un laboratorio culturale. Un progetto ambizioso che punta a riqualificare il patrimonio del centro storico attraverso quella che ha definito un’urbanistica della cultura. In questa strategia si inserisce la volontà di inserire nomi e menti di personalità riconosciute sul piano intellettuale nel panorama nazionale. Per queste ragioni l’artista Labini ha accettato l’invito del candidato di centro-destra di guidare il Teatro Gesualdo in caso di una sua vittoria alle elezioni amministrative di giugno.

In un video l’attore e regista precisa come “nell’agenda politica italiana la parola cultura è all’ultimo posto. Sabino Morano vuol trasformare Avellino in un laboratorio culturale, in caso di vittoria darà l’assessorato alla Cultura a Diego Fusaro e ha proposto a me la direzione artistica del Teatro Gesualdo, il teatro più importante del capoluogo, una struttura avvenirisitica, edificata in pieno centro storico che ospita 1200 posti e ha un palcoscenico moderno e attrezzato. Ho deciso di accettare l’invito dell’amico Sabino, che sono convinto vincerà, per trasformare Avellino in un polo culturale. Siamo la patria delle bellezza e della cultura, insieme faremo diventare Avellino un piccolo laboratorio su scala nazionale”.