Svolta nel caso Cucchi, carabiniere ammette il pestaggio. Ilaria: “Il muro è crollato”

Svolta nel caso Cucchi, carabiniere ammette il pestaggio. Ilaria: “Il muro è crollato”

11 ottobre 2018

Colpo di scena a inizio udienza del processo che vede cinque carabinieri imputati per la vicenda della morte di Stefano Cucchi, il geometra romano arrestato il 15 ottobre del 2009 e morto all’ospedale Pertini la settimana dopo.

Uno dei carabinieri ha ammesso il pestaggio ed ha accusato altri due colleghi della violenta aggressione.

“Il muro è crollato” ha commentato su facebook Ilaria Cucchi.“Il muro è stato abbattuto. Ora sappiamo e saranno in tanti a dover chiedere scusa a Stefano e alla famiglia Cucchi” prosegue la sorella del geometra.