Sventata la “truffa delle scarpe”, così rubano i portafogli a Napoli

Sventata la “truffa delle scarpe”, così rubano i portafogli a Napoli

2 maggio 2017

Lo hanno già battezzato il trucco della scarpa: la vittima viene avvicinata alle spalle e gli viene pestato il piede da dietro in modo da sfilargli la calzatura. Poi, quando si china per rimettersela, interviene un complice che gli svuota le tasche. A Napoli l’ultimo arresto per un borseggio di questo genere risale a due giorni fa, in piazza Garibaldi. A finire in manette è stato un cittadino algerino 46enne sorpreso dagli agenti della Mobile proprio mentre stava sfilando dalla tasca della vittima il cellulare.

Dai controlli, i poliziotti hanno accertato che l’uomo era destinatario di un ordine di revoca della misura cautelare degli arresti domiciliari, disposti nel dicembre del 2016 dopo che era stato arrestato per l’identico reato commesso sempre in piazza Garibaldi nell’ottobre 2016. Questa volta è finito nel carcere di Poggioreale.

fonte: ilmessaggero.it