Successo per i gazebo di Fli

22 novembre 2010

Atripalda – “L’emozione che ti fa fare politica tra la gente è indescrivibile, ti provoca una scarica di adrenalina, sia per i riscontri positivi che negativi”. Lo scrive in una nota Antonio Prezioso, esponente di Fli di Avellino. “Ebbene – continua – la due giorni di gazebo installati in molti comuni dell’Irpinia, hanno caricato i futuristi irpini di tanta energia, c’è stata la possibilità di uno scambio di opinione coi cittadini che o nel bene o nel male, discutono della scelta di Gianfranco Fini. Fisiologici i casi in cui qualcuno non ha perso l’occasione di manifestare la propria contrarietà alla scelta Fini, quasi sempre però con motivazioni e ragioni dettate dalla vuota propaganda berlusconiana, che tende a tradurre tutto in slogan, senza riempirli di contenuti. Però in tanti casi dai confronti con le persone è emersa una grande voglia di cambiamento e di rilancio dell’azione politica e tante speranze ed attese sono riposte in Futuro e Libertà: ciò che si chiede alla nuova formazione è concretezza nell’azione e nella proposta, da contrapporre alla vuota epoca berlusconiana che ci ha riempito di propaganda e niente più. Il manifesto per l’Italia è stato sottoscritto da diverse centinaia di cittadini, pronti a mostrare in tal modo, la vicinanza all’azione di Fli. Tanti gli elettori di centro destra, vecchi e nuovi che chiedono una nuova marcia alla nostra area politica, ma ancora di più i giovani e giovanissimi che hanno sottoscritto il Manifesto per l’Italia, dato questo che conferma il trend secondo il quale il 75% degli iscritti a FLI siano under 45. Ebbene questo è il miglior auspicio e la migliore prospettiva per il nuovo partito della destra italiana. Il prossimo fine settimana si replica”.


Nessun commento Presente

Comincia una conversazione

Ancora nessun commento!

Puoi essere il primo a cominciare una conversazione

I Tuoi dati saranno al sicuro!L'indirizzo email non verrà pubblicato. Anche altri dati non saranno condivisi con terzi.