Stupro in un locale, arrestati il ristoratore e una donna

Stupro in un locale, arrestati il ristoratore e una donna

4 dicembre 2018

Avrebbero somministrato cocaina e Ghb, la cosiddetta ‘droga dello stupro’, a una giovane donna, per indurla ad avere rapporti sessuali inconsapevoli con un 56enne titolare di un ristorante.

L’uomo e la sua presunta complice, di 23 anni, sono finiti in carcere con le accuse di violenza sessuale di gruppo e cessione di sostanza stupefacente.

L’episodio è accaduta a Sorrento: il gip del tribunale di Torre Annunziata ha emesso due ordinanze di custodia cautelare nei confronti degli indagati al termine di indagini del commissariato di Polizia di Sorrento.