Studente colpisce con un pugno la prof: si era rifiutato di consegnare il cellulare

Studente colpisce con un pugno la prof: si era rifiutato di consegnare il cellulare

20 marzo 2018

Ancora una violenza a scuola contro un docente.  Il fenomeno del bullismo non si verifica solo tra coetanei e tra i banchi di scuola.

Una professoressa, dopo aver sequestrato il cellulare ad un alunno, è stato colpita dallo stesso con un pugno diretto al petto.

La vicenda è avvenuta a Firenze, presso Istituto tecnico Sassetti Peruzzi. Come riporta il Corriere Fiorentino, la docente dopo essere stata colpita, ha mantenuto la calma ed ha deciso di proseguire la lezione.

Solo alla fine ha avvisato i colleghi e chiamato il 118. La docente è stata portata al pronto soccorso per un controllo, dove le è stata diagnosticata una contusione toracica e prescritto qualche giorno di riposo.

Dal consiglio di classe straordinario, convocato a seguito del grave episodio, è scattato il provvedimento disciplinare per lo studente: 15 giorni di sospensione (senza frequenza) e l’obbligo di fare una serie di incontri con gli psicologi che curano lo sportello di ascolto della scuola.