Strage di Genova, Del Basso De Caro: “No a giustizia sommaria”

Strage di Genova, Del Basso De Caro: “No a giustizia sommaria”

16 agosto 2018

“Non sono annoverabile tra i sostenitori di Autostrade per l’Italia ma annunciare un provvedimento di revoca della concessione autostradale senza uno straccio probatorio e nemmeno indiziario delle cause del crollo del ponte di Genova mi pare non degno di uno Stato di diritto. Ed è grave che ad annunciarlo non sia solo il Ministro Toninelli ma anche il Presidente del Consiglio che dovrebbe essere un giurista”, precisa Umberto Del Basso De Caro
Deputato Dem, già Sottosegretario di Stato dei Governi Renzi e Gentiloni.

“L’accertamento delle responsabilità, nell’attuale ordinamento, compete certamente alla Magistratura ma il Governo potrà svolgere senza indugio qualsiasi accertamento parallelo utile a condurre, in caso di grave inadempienza , alla revoca della concessione. Sui morti di Genova a nessuno deve essere consentito di speculare perché la Giustizia non è uno spot ed il Governo del cambiamento non può attribuire responsabilità senza un incisivo approfondimento, all’esito del quale chi ha sbagliato deve pagare un prezzo altissimo come è giusto che sia . Il popolo ha bisogno di certezze e non di giustizia sommaria.”