Strage Bus, Di Maio: “Castellucci faccia un passo indietro e si dimetta”

Strage Bus, Di Maio: “Castellucci faccia un passo indietro e si dimetta”

10 ottobre 2018

“L’ad Castellucci dovrebbe fare un passo indietro e dimettersi”. Lo dice il vicepremier Luigi Di Maio commentando su Instagram la notizia della pena richiesta dal pm per l’amministratore delegato di Autostrade per l’Italia e altri 11 dirigenti della società nel processo per la strage del 28 luglio 2013 (leggi qui articolo con le richieste di condanna), quando 40 persone morirono a bordo del bus precipitato dal viadotto autostradale Acqualonga dell’A16 Napoli-Canosa. Secondo Di Maio, “è evidente che il sistema delle concessioni così come è ora non funziona più e va cambiato”.