Strada Manna-Camporeale, Asl e cimitero nell’assise comunale di Ariano

Strada Manna-Camporeale, Asl e cimitero nell’assise comunale di Ariano

20 febbraio 2018

Le informative sul progetto di realizzazione della strada Manna-Camporeale e su quello relativo all’ampliamento del cimitero, insieme alla discussione sull’atto aziendale dell’Asl, sono stati gli argomenti trattati nel corso dell’ultima seduta di Consiglio Comunale di Ariano Irpino.

In apertura, è stata ricordata la figura del compianto avvocato Massimino Lo Conte.

Il sindaco Domenico Gambacorta ha illustrato lo stato dell’arte del piano per l’arteria di collegamento Manna-Camporeale, che è di competenza dell’Amministrazione Provinciale. L’Ente di Palazzo Caracciolo ha stipulato il contratto per l’avvio dei lavori, ma l’atto è stato impugnato da una delle imprese che ha partecipato alla gara d’appalto con un ricorso proposto al Tar Campania.

Riflettori, durante la riunione dell’aula, anche sull’accordo transattivo raggiunto tra il Comune e la ditta incaricata per l’intervento di ampliamento del cimitero. Il vice-sindaco Giovannantonio Puopolo, nella sua informativa, ha spiegato al Consiglio i passaggi che hanno portato all’intesa con l’impresa. Tale accordo consente di iniziare i lavori.

Il Consiglio Comunale s’è trovato d’accordo, infine, sulla necessità di modificare l’atto aziendale dell’Asl di Avellino per scongiurare penalizzazioni per l’ospedale “Frangipane”. A relazionare sull’argomento la consigliera Patrizia Savino che ha messo sotto la lente i vari punti da emendare del provvedimento approvato dall’Azienda Sanitaria irpina.