Stadio, restyling al “Partenio” in vista delle Universiadi. Via libera al progetto

Stadio, restyling al “Partenio” in vista delle Universiadi. Via libera al progetto

18 luglio 2018

Marco Imbimbo – Anche l’ultimo passaggio in vista delle Universiadi 2019 è stato firmato. A Palazzo di Città è arrivato il via libera al progetto esecutivo rinominato “Adeguamento Stadio Partenio di Avellino per lo svolgimento delle universiadi 2019”. Un intervento da 850 mila euro finanziato dalla Regione che ne curerà tutti gli aspetti lavorativi, dall’indizione della gara d’appalto all’esecuzione materiale dell’intervento. Spetterà, infatti, all’Aru (Agenzia Regionale Universiadi) mettere a bando il lavoro da fare al “Partenio-Lombardi”.

Nello specifico il restyling riguarderà soprattutto la Tribuna Montevergine dove verrà realizzata una nuova area hospitality di circa 400 metri quadrati completamente al coperto. Lo spiazzale compreso tra la recinzione e l’attuale tribuna Montevergine, dunque, verrà completamente rifatto per dotare lo stadio di uno spazio chiuso e moderno da utilizzare anche oltre le partite.

Inserito nei lavori per le Universiadi 2019, quindi, la città di Avellino si ritroverà con uno stadio Partenio parzialmente rimesso a nuovo. Stessa sorte toccherà anche al Paladelmauro e il Campo Coni, ma con interventi diversi. Nel caso del palazzetto, infatti, verrà rifatta l’area di gioco: parquet, efficientamento energetico e nuovi infissi. Inoltre verrà realizzato un nuovo tabellone luminoso a soffitto e a quattro facciate.

Al Campo Coni, invece, verranno rifatti l’impianto d’illuminazione e la recinzione esterna. I locali spogliatoi saranno completamente nuovi. Un maxi intervento sulle strutture sportive comunali del valore di 2,4 milioni di euro finanziati dalle Universiadi 2019.