Stadio Partenio, il pugno duro di Foti con l’U.S. Avellino: “Teniamo alla squadra ma i debiti vanno pagati”

Stadio Partenio, il pugno duro di Foti con l’U.S. Avellino: “Teniamo alla squadra ma i debiti vanno pagati”

9 giugno 2017

Fabrizio Nigro – Il sindaco di Avellino Paolo Foti ha annunciato il pugno duro sulla questione relativa al contenzioso debitorio in essere tra il Comune e l’U.S. Avellino Calcio del presidente Walter Taccone. 

Nel corso della seduta odierna del Consiglio Comunale, incalzati dalle interrogazioni del consigliere di minoranza Giancarlo Giordano, il sindaco Foti e l’assessore al patrimonio Paola Valentino hanno fatto il punto della situazione facendo intendere che il Comune non farà alcun passo indietro sulla richiesta alla Società calcistica degli 800mila euro per l’utilizzo della struttura sportiva di via Zoccolari.

«L’amministrazione ha a cuore le vicende sportive dell’U.S. Avellino e non vogliamo che la squadra sia costretta a giocare altrove – ha chiarito Foti – ma quando si parla di questioni amministrative bisogna agire con trasparenza e nel rispetto delle norme. Per questo, abbiamo cercato di agevolare la Società permettendogli di rateizzare il debito tramite un piano di rientro, ma fino ad ora non abbiamo ricevuto alcuna risposta in merito”.

Dello stesso avviso l’assessore Paola Valentino: “L’ufficio lavori pubblici ha terminato le verifiche sui lavori effettuati allo stadio Partenio Lombardi e la cifra risulta nettamente inferiore a quella dichiarata dal Presidente Walter Taccone. Intanto, alla nostra proposta di rateizzazione dell’importo non abbiamo ricevuto risposta da parte della società e, qualora non dovessimo ricevere comunicazioni nei prossimi giorni, procederemo alla costituzione in giudizio».

Categorico sulla questione anche il consigliere Giordano: “A fronte di una società che deve all’ente una somma importante, e che minaccia di portare la squadra altrove, auspico che non si ceda a ricatti e che si faccia quel che deve essere fatto”.

 


Commenti

  1. […] sempre da Giordano la questione relativa al contenzioso in essere tra il Comune e la società calcistica U.s. Avellino per l’utilizzo dello stadio Partenio Lombardi, sulla quale il consigliere ha invocato il […]