Sportdays, successo per le iniziative del Corpo Forestale

7 giugno 2014

Avellino – Avvicinare i giovani alle problematiche ambientali attraverso le attività sportive, si sta rilevando una delle carte vincenti, se non la più affascinante, in chiave di lettura, della XIII edizione della manifestazione Sport Days, in pieno svolgimento in questi giorni presso il campo C.O.N.I. di Avellino.
La consolidata Kermesse sportiva, organizzata dal Comitato Olimpico Nazionale Italiano di Avellino, ha ottenuto anche per quest’anno il patrocinio del Corpo forestale dello Stato che, attraverso le attività di educazione ambientale, promosse dall’Ufficio Stampa e Comunicazione provinciale, ha focalizzato l’attenzione sul binomio indissolubile: sport e difesa ambientale, in perfetta linea con la mission del Corpo. Tante le iniziative in programma promosse dalla forestale in questi giorni, fra queste la Giornata di Educazione Ambientale, tenutasi il 4.6.2014 dal tema “La Biodiversità Forestale dell’Irpinia. Il ruolo del Corpo Forestale dello Stato a tutela dell’ambiente”. Durante tale giornata è stato mostrato ai circa mille giovani e studenti intervenuti, l’impiego del Comando Stazione Mobile, mezzo operativo speciale in dotazione al Corpo Forestale dello Stato, concepito come “presidio itinerante” a supporto delle attività del personale operante sul territorio. Inoltre sono state fornite una serie di informazioni sulla flora e fauna locali, anche ricorrendo all’osservazione diretta di diversi esemplari di specie vegetali forestali, nonché coinvolgendo i giovani e le scolaresche intervenute con laboratori didattici, con video istituzionali, slides tematiche ed apposito materiale didattico-formativo.
Altra tematica ambientale, affrontata la mattinata del 6.6.2014, è stata quella relativa alla Campagna di informazione e di sensibilizzazione sulla tematica degli incendi boschivi. Per tale argomento ci si è avvalsi della fattiva collaborazione di una rappresentanza dell’Associazione Forestali in Congedo di Avellino, nonchè degli istruttori di vigilanza della Regione Campania – Settore Foreste di Avellino, i quali, attraverso un attrezzatissimo modulo antincendio di ultima generazione, hanno intrattenuto, in collaborazione col personale della forestale, i numerosi ed interessati giovani di ogni età, sulle relative tecniche operative di spegnimento, nonché sulle diverse problematiche, soprattutto di carattere pratico, connesse al fenomeno degli incendi boschivi. In merito il personale del Corpo forestale dello Stato ha anche fornito informazioni sull’uso della strumentazione GPS utilizzata in campo e sugli scenari operativi, trattando anche le metodiche investigative impiegate per contrastare il fenomeno degli incendi boschivi. Nei giorni a venire continueranno, nell’ambito della riuscitissima manifestazione, ulteriori e particolari iniziative istituzionali e di educazione ambientale, promosse dal Comando provinciale del Corpo forestale dello Stato di Avellino e tese a coniugare al massimo il binomio sport-natura, puntando sull’entusiasmo, la sensibilità e l’attenzione del mondo giovanile irpino.