Sport e sociale, imprenditori e campioni al fianco di “Milleculure”

Sport e sociale, imprenditori e campioni al fianco di “Milleculure”

5 giugno 2019

Union Gas e Luce rinnova il suo impegno nel sociale. La società di Aversa è al fianco di “Milleculure”, associazione che insegue e realizza il valore sociale dello sport. L’associazione, guidata dal campione di sciabola Diego Occhiuzzi, si propone di dare vita ad un nuovo patto con gli enti locali per la gestione e la manutenzione degli impianti sportivi.

Lo sport sarà alla portata di tutti, anche e soprattutto di quanti vivono in quartieri a bassa offerta sportiva. Una sfida che vede impegnati in prima linea grandi campioni dello spot italiano come Patrizio Oliva, Ciro Ferrara, Fabio Cannavaro, Massimiliano Rosolino, Giuseppe Porzio, Pino Maddaloni, Franco Porzio, Manuela Migliaccio e Carlo Palmieri.

“Milleculure” lavora ogni giorno per creare nuove opportunità per i disabili, ma anche una vetrina per le eccellenze imprenditoriali chiamate a un gioco di squadra vincente per affrontare i nuovi mercati aiutate dai grandi eventi sportivi e dagli ambasciatori sportivi napoletani.

Un appello alla collaborazione che Union ha colto al volo, confermando il suo impegno quotidiano al fianco dei più deboli. Il sostegno a “Milleculure” è infatti solo l’ultima prova di solidarietà in ordine temporale di Union, da tempo partner di Telethon, la fondazione che finanzia la ricerca per la lotta delle malattie rare. Di recente il presidente di Union, Giuseppe Esposito, è stato insignito del premio “Napoli per Telethon 2018” per le numerose iniziative organizzate in favore della raccolta fondi.

La società casertana di energia sostiene inoltre La fionda di Davide, associazione che da oltre 20 anni realizza progetti di aiuto e sostegno ai bambini e adolescenti per il loro benessere fisico e psichico, Compassion Onlus, che si occupa di adozioni a distanza, la Fondazione per la ricerca sul cancro Airc, Amen Ong, l’associazione di Aversa che realizza progetti missionari comuni per elaborare e realizzare programmi di sviluppo e solidarietà nei paesi poveri e La Casa della Vita di Succivo che si occupa di sviluppo e aggregazione per persone disabili.