Spopolamento, in Irpinia 20 scuole rischiano la dirigenza. Tavolo in Provincia per ridurre i danni

Spopolamento, in Irpinia 20 scuole rischiano la dirigenza. Tavolo in Provincia per ridurre i danni

20 settembre 2019

“L’obiettivo è evitare sottodimensionamenti”. A Palazzo Caracciolo sindaci, dirigenti scolastici e il Provveditore agli Studi della provincia di Avellino Rosa Grano hanno lavorato al piano da sottoporre alla Regione Campania relativo al dimensionamento scolastico.

In Irpinia lo spopolamento avanza e solo nell’ultimo anno sono andati persi 1.500 alunni tra scuole elementari, medie e superiori e attualmente sono 20 le scuole che corrono il rischio di un sottodimensionamento. “I numeri certamente non ci aiutano – precisa il Provveditore – ma in una diversa geografia qualcosa possiamo fare per ridurre i danni”.

Intanto sui servizi il Piano di Zona ha dato il via all’assistenza disabili, mentre sulle carenze di insegnanti di sostegno il Provveditore precisa: “Sicuramente i numeri non sono sufficienti e c’è bisogno di docenti non specializzati, ma la nota positiva è che anche la scelta di un insegnante non specializzato ha avuto risultati soddisfacenti per i bambini”.