Spi Cgil: “Quindici giovani irpini in campi antimafia”

23 luglio 2014

Lo Spi Cgil di Avellino presenterà domani il progetto organizzato con la collaborazione di Libera e dell’Uds (Unione degli Studenti) che vedrà protagonisti 15 giovani di Avellino e provincia, impegnati in operazioni di accoglienza agli immigrati nei comuni calabresi di Race e Rosarno.
I dettagli dell’iniziativa e le specifiche attività nelle quali saranno impegnati i giovani verranno presentati domani, giovedì 24 luglio 2014, in conferenza stampa, presso lo Spi CGIL di Avellino, in Viale Italia 40.
L’appuntamento è fissato per le ore 11.00. Alla conferenza stampa prenderanno parte il segretario provinciale dello Spi CGIL Avellino, Antonio Di Stasio, il referente di Libera Avellino, Francesco Iandolo e i rappresentanti dell’Uds.
“Si tratta di un progetto pilota per la Provincia di Avellino – spiega Antonio Di Stasio – che sposa un altro progetto inaugurato dalle amministrazioni di Riace e Rosarno e si rivolge agli immigrati con attività di accoglienza ed assistenza”.