Spende on line 1000 euro: era una truffa

Spende on line 1000 euro: era una truffa

22 marzo 2018

Un’impastatrice da cucina ed uno smartphone a soli mille euro. Un acquisto on line davvero imperdibile peccato fosse una truffa.

A farne le spese un giovane di Torella dei Lombardi che attratto dall’offerta tra l’altro pubblicata da un negozio online ha effettuato subito il pagamento con carta prepagata. Ma al giovane non è stato mai consegnato nulla.

Dopo accurate indagini i Carabinieri della Stazione di Torella dei Lombardi si è riusciti a risalire ai fittizi venditori: un 25enne di origine romena, un trentenne di Bergamo ed un 60enne di Napoli ritenuti responsabili di truffa e denunciati all’Autorità Giudiziaria.

Si ricordano ancora una volta gli utili consigli riportati con l’iniziativa “Difenditi dalle truffe”, nata per forte volontà dal Comando Provinciale Carabinieri di Avellino ed attuata in modo capillare sul territorio da parte di tutti i reparti dipendenti, per la specifica prevenzione di tale reato predatorio. È importante saper riconoscere le situazioni più a rischio e, di conseguenza, i comportamenti da assumere, diffidando sempre degli acquisti oltremodo convenienti, trattandosi verosimilmente di una truffa o di prodotti rubati.