A spasso nonostante i domiciliari: per un 24enne si aprono le porte di Bellizzi

A spasso nonostante i domiciliari: per un 24enne si aprono le porte di Bellizzi

4 luglio 2018

Ristretto ai domiciliari per reati di tipo predatorio, ha deciso di estendere arbitrariamente il beneficio concessogli allontanandosi dall’abitazione, in violazione alle prescrizioni impostegli dall’Autorità Giudiziaria.

La puntuale refertazione di quanto rilevato dai Carabinieri della Stazione di Cervinara ha fatto scattare la revoca della misura cautelare degli arresti domiciliari, risultando palese sia la volontà trasgressiva sia la noncuranza per le disposizioni impartite.

Nella mattinata di lunedì scorso, dunque, successivamente alla notifica dell’ordinanza emessa dalla Corte di Appello di Napoli, per il 24enne si sono aperte le porte della Casa Circondariale di Bellizzi Irpino.

Il risultato operativo è strettamente collegato alla capillare attività di controllo del territorio quotidianamente svolta, tesa a garantire sicurezza e rispetto della legalità.