La Spal bussa per Migliorini: l’Avellino dice no

La Spal bussa per Migliorini: l’Avellino dice no

11 gennaio 2018

Claudio De Vito – I pezzi da novanta della rosa biancoverde fanno gola in giro per l’Italia, ma a quanto pare non è giunto ancora il momento di privarsene da parte dell’Avellino intenzionato a non smantellare l’ossatura nel campionato in corso.

Esattamente un mese fa vi avevamo riferito di un interesse per Marco Migliorini della Spal che nelle ultime ore ha alzato il tiro avanzando un’offerta per il cartellino del colosso di Peschiera del Garda. L’Avellino ha respinto l’assalto confermando quanto previsto prima dell’apertura del mercato invernale. Marco Migliorini – seguito anche da Genoa e Verona – non si muoverà a metà stagione e ogni discorso è rinviato a giugno come per Pierre Ngawa richiesto dal Parma.

Il 26enne centrale difensivo acquistato dalla Juve Stabia due anni fa per una cifra sui 300mila euro è ai box per rimettersi a nuovo in vista del girone di ritorno. L’Avellino rifiuta le offerte per i suoi gioielli convinto di poter creare i presupposti per un girone di ritorno entusiasmante. Servirà però aggiungere qualche pedina oltre a Reno Wilmots che ieri ha firmato per un anno e mezzo con opzione fino al 2021.