Sorpreso con oltre 40 piante di marijuana sul balcone di casa, 35enne finisce ai domiciliari

Sorpreso con oltre 40 piante di marijuana sul balcone di casa, 35enne finisce ai domiciliari

26 giugno 2019

Aveva allestito una coltivazione con oltre 40 piante di marijuana, il tutto sul balcone della cucina di casa. Per questo un 35enne di Baiano è finito in manette, ritenuto responsabile di coltivazione e detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Nel pomeriggio di ieri, quando i Carabinieri di Baiano hanno bussato alla sua porta, il 35enne aveva ostentato in un primo momento tranquillità e, sfruttando il fatto di essere incensurato, ha provato a convincere i militari ad evitare la perquisizione.

Naturalmente, gli uomini dell’Arma non hanno creduto alle sue parole ed una volta entrati in casa, hanno individuato sul balcone oltre quaranta piante di canapa indiana.

La perquisizione è stata estesa al fondo agricolo di proprietà dell’uomo, dove sono stati trovati, ed in seguito sequestrati, altri 12 arbusti di canapa, alti circa due metri, concimati e protetti da antiparassitario nonché dotati di impianto per l’irrigazione.

La mole di elementi raccolti ha fatto sì che a carico del 35enne scattasse l’arresto, ora sottoposto ai domiciliari.