Sorpreso a bruciare sterpaglie e rifiuti, terreno sotto sequestro dalla Forestale di Benevento

Sorpreso a bruciare sterpaglie e rifiuti, terreno sotto sequestro dalla Forestale di Benevento

21 febbraio 2019

A seguito di segnalazione sulla presenza di intensi fumi di combustione, i militari della Stazione Carabinieri Forestale di Benevento, nella mattinata del 20 Febbraio, sono intervenuti in località Contrada Torre Alfieri a Benevento.

Mentre sul posto l’aria era già nauseabonda, la pattuglia ha individuato in flagranza di reato una persona intenta all’abbruciamento di rifiuti di vario genere e natura, abbandonati su un terreno adiacente alla propria abitazione.

All’uomo è stato intimato di fermarsi immediatamente, mentre i militari provvedevano a spegnere il focolaio. L’area interessata è stata posta sotto sequestro e l’uomo è stato deferito per abbruciamento illecito di rifiuti.

L’impegno dei Carabinieri Forestale è costantemente teso alla prevenzione e repressione dei reati a danno dell’ambiente, spesso consistenti in pratiche illecite di smaltimento rifiuti con pericolose ricadute sulla salute umana.