Sorpresi a rubare gasolio, bloccato un romeno. E’ caccia al complice

Sorpresi a rubare gasolio, bloccato un romeno. E’ caccia al complice

9 giugno 2018

Stavano asportando gasolio da un deposito agricolo di Sant’Angelo dei Lombardi, ma sono stati sorpresi dai proprietari che hanno chiamato i Carabinieri.

finire nella rete dell’Arma, questa notte, è stato un ventenne di nazionalità romena che insieme un complice aveva pensato bene di “fare il pieno” a costo zero.

A sorprenderli, però, sono stati proprio i proprietari del deposito che hanno contattato nell’immediato i carabinieri.

All’atto dell’intervento i militari hanno bloccato uno dei presunti ladri mentre il complice è riuscito a dileguarsi nelle campagne circostanti.

Condotto in Caserma, alla luce delle evidenze emerse, per il ventenne è scattata la denuncia in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Avellino in quanto ritenuto responsabile del reato di tentato furto in abitazione.

Intanto resta alta l’attenzione sul territorio e gli uomini dell’Arma hanno avviato immediatamente un’attività investigativa al fine di individuare il complice che si è dato alla fuga.

Si sensibilizzano i cittadini a continuare a segnalare alle Forze dell’Ordine situazioni, veicoli o persone sospette.

La controffensiva posta in essere dai Carabinieri del Comando Provinciale di Avellino per il contrasto ai reati, continua senza sosta. Sono infatti tuttora in corso nell’intera Irpinia i servizi di controllo straordinario del territorio.

E tutto questo soprattutto per dare fiducia e tranquillità alla popolazione alla quale si richiede sempre la fondamentale collaborazione.